News

  • Siena Jazz Masters 2014
  • Martedì 5 agosto appuntamento con la musica live nello scenario di piazza del Duomo. Sette fra i più celebri nomi del jazz internazionale sul palco della 44° Edizione dei Seminari Estivi

  • I protagonisti di “Siena Jazz Masters 2014” sull’acropoli di Siena

    E domani, lunedì 4 agosto, in piazza Duomo alle ore 21,45 (a ingresso libero) Enrico Rava con il “New Quartet”, il suo ultimo gruppo, interamente costituito da giovani talenti, tutti ex allievi di Siena jazz sarà protagonista di un evento speciale frutto della collaborazione con “Siena and Stars” 

     

    Dal sax alto di David Binney alla chitarra di Nir Felder, dal pianoforte di John Taylor alla batteria di Mark Guiliana: questi alcuni fra i grandi protagonisti dell'appuntamento che martedì 5 agosto alle ore 21,45 (a ingresso libero) si terrà in piazza del Duomo a Siena.

    Sul palco il “Siena Jazz Masters 2014” che per l’occasione riunisce otto fra i più grandi musicisti-docenti della 44° Edizione dei Seminari Internazionali Estivi organizzati dalla Fondazione Siena Jazz.

    La serata, frutto della collaborazione con il festival “Siena and Star” è divisa in due parti:

    il primo set è infatti affidato ad un inedita formazione in piano quartet, che vede protagonista lo straordinario pianista ECM John Taylor, uno dei più importanti esponenti degli ottantotto tasti da oltre 3 decadi. Al suo fianco in prima linea troviamo David Binney, poliedrico altosassofonista californiano tra i più prolifici della scena internazionale, e a completamento della sezione ritmica il giovanissimo talento del contrabbasso Gabriele Evangelista, anch'esso figlio dei corsi biennali “InJaM” di Siena Jazz, che poco più che ventenne è già considerato il punto di riferimento stabile per i maggiori artisti della scena jazz nostrana e per gli statunitensi impegnati in tour italiani, e da Mark Guiliana, batterista altrettanto giovane e faro del nuovo drumming di stampo newyorchese, già incontrato al fianco del contrabbassista Avishai Cohen e più recentemente nel progetto “Mehldiana”, duo dal suono elettrico del gigantesco pianista Brad Mehldau.

    La serata verrà quindi chiusa dalla performance di un'altra band inedita interamente statunitense, composta da musicisti che collaborano trasversalmente in diversi progetti di grande spessore artistico, quali Walter Smith III, tenorista di ultima generazione impegnato negli organici di Next Collective, e nei gruppi di Ambrose Akinmusire e Aaron Parks. Così come Nir Felder, chitarrista prodotto dalla Sony che sta facendo parlare di se per il suono molto personale capace di abbracciare sia la tradizione swing che il rock più moderno, il contrabbassita di Charles Lloyd, del Joshua Redman Trio e storicamente a fianco di Dianne Reeves, Reuben Rogers, e coadiuvati nuovamente dal beat di Mark Guiliana.

    Intanto domani, lunedì 4 agosto alle ore 21,45 (a ingresso libero) Enrico Rava dedicherà un evento speciale a Siena: sarà infatti il protagonista del concerto che si terrà il Piazza del Duomo, un grande evento musicale in una straordinaria cornice, in collaborazione con “Siena and Stars”. Il grande trombettista si presenta con il “New Quartet”, il suo ultimo gruppo, interamente costituito da giovani talenti, tutti ex allievi di Siena Jazz, Francesco Diodati alla chitarra, Gabriele Evangelista al contrabbasso e da Enrico Morello alla batteria.

    E grazie alla Fondazione Siena Jazz la città del Palio anche quest’anno si è confermata capitale europea della musica jazz per l'insegnamento di altissimo livello che ha visto 31 straordinari insegnanti internazionali impegnati con 110 allievi provenienti da tutto il mondo.

    Tutti i concerti nell'ambito dei Seminari Internazionali estivi sono a ingresso libero.

    Per informazioni Fondazione Siena Jazz, tel. 0577 271401, www.sienajazz.it

© 2006 - 2019 WSG3 tutti i diritti riservati. Powered by WSG3